Connettiti con noi

Hanno Detto

Adani su un bianconero: «Non può passare una vita così. Capisco la provocazione»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Daniele Adani, giornalista, ha rilasciato queste dichiarazioni sulla Juve e su alcuni giocatori bianconeri

Intervenuto a 90° minuto, Daniele Adani ha parlato così di Juve.

JUVE – «La Juve vince bene. Il bicchiere è mezzo pieno perché la Juventus è in ritardo sotto tanti punti di vista. Se dà continuità a questo rapporto tra pochi gol subiti e alza il numero di gol effettuati, credo che possa e debba accorciare la distanza dalle prime 4. La risposta in un campo difficile come bologna c’è stata».

DE LIGT «Lo vogliono tutte le squadre del mondo. Non può passare una vita a difendere insieme ad altri dieci giocatori in area di rigore. Arrivano Barcellona, Chelsea, Manchester City che chiamano e dicono che da loro si ragiona in modo diverso. Capisco la provocazione di Raiola».

MORATA – «Nel suo modo di giocare a volte è frenetico, spende tanto a livello di energie mentali e fisiche. Mi dà l’idea di essere molto condizionabile dall’ambiente. Non è freddo. Ha 23 gol in 50 partite con la Spagna perché ha uno stato d’animo diverso».