Agnelli-De Laurentiis, è gelo: ADL infuriato anche per un motivo di mercato

© foto www.imagephotoagency.it

Agnelli-De Laurentiis, è gelo: ADL infuriato anche per un motivo di mercato. Dopo il caso Juve-Napoli il rapporto è ai minimi termini

Repubblica Napoli descrive il rapporto orami ai minimi termini tra Andrea Agnelli e Aurelio De Laurentiis. L’origine di tutto sarebbe stato il mancato addio di Milik al Napoli, uno scherzo da 30 milioni di euro, non esattamente pochi in tempo di CovidADL ha il forte sospetto che siano stati i rivali bianconeri (con le loro peraltro non dimostrabili manovre di disturbo) ad aver creato un danno economico molto difficile da ammortizzare al club azzurro.

E poi c’è la tormentata questione Juve-Napoli. Molto presto si aprirà una battaglia legale  ai confini tra calcio e politica. Non c’è memoria infatti di una spaccatura così netta tra il presidente azzurro e quello bianconero, legati da tempo da ottimi rapporti professionali nel mondo del pallone e personali nella vita privata. «Non se ne parla proprio», è stato l’ultimo SMS recapitato la scorsa settimana da AA al patron partenopeo. De Laurentiis gli aveva proposto il rinvio a lunedì prima che subentrasse la Asl Campania.

Condividi