Connettiti con noi

Hanno Detto

Allegri, parla l’amico: «Max è un genio, è carico per la nuova stagione»

Pubblicato

su

Allegri, parla l’amico: «Max è un genio, lo vedo carico a mille per la nuova stagione con la Juventus»

Intervistato da Tuttosport in occasione del compleanno di Massimiliano Allegri, l’amico del tecnico livornese Ubaldo Righeldi ha parlato del suo rapporto con l’allenatore e della Juventus in vista della nuova stagione. Di seguito le sue parole.

ALLEGRI – «Auguro a Max tutta la felicità e il successo del mondo: lo merita perché è un genio. E la sua felicità è la mia, è un amico vero: anche quando di recente sono stato male mi è stato molto vicino. Immagino la sua gioia nel ritrovarsi in pista. Certo, per me il massimo sarebbe stato vederlo alla Roma, ma sono lo stesso felice per lui. Che giocatore gli regalerei? Vanno bene tutti, la sua qualità più grande è proprio tirare fuori il meglio da ogni calciatore. Ha un occhio speciale nell’intuire caratteristiche tecniche e tattiche che non tutti vedono e sa sfruttarle nel migliore dei modi».

JUVENTUS – «Non ho visto le amichevoli, sono partite che per me non fanno testo. Servono a Max per rimettere in moto se stesso e la squadra. Mi basterà sentire il suo umore per capire la situazione della squadra. Intanto finora l’ho sentito carico a mille, molto euforico per questa esperienza in cui avrà grandi responsabilità, anche al di là di quelle standard da allenatore. E si è capito da come ha parlato in conferenza stampa. Ronaldo è un valore aggiunto se sfruttato e gestito dentro un contesto, lui accentra tanto su di sé. Dovrà essere bravo Max a sfruttarlo al meglio senza esserne dipendente. È stato chiaro con lui e sono sicuro che ci riuscirà, trovando le strategie giuste per consentirgli di cercare l’area partendo defilato come ama fare lui e metterlo al tempo stesso al servizio della squadra».