Connettiti con noi

Hanno Detto

Allegri fa mea-culpa: «Dispiaciuto per la situazione. Mi chiedo se ho commesso errori»

Pubblicato

su

Massimiliano Allegri, nella chiacchierata al Corriere della Sera con Mario Sconcerti, ha parlato così dell’attuale situazione della Juve

Nella chiacchierata al Corriere della Sera con Mario Sconcerti, Massimiliano Allegri ha parlato così del momento attuale della Juve.

JUVE TITOLARE Sono molto dispiaciuto per questa situazione e mi chiedo spesso se ho commesso errori. La prima risposta che mi viene in mente è che la Juve era stata pensata in un altro modo. Con Rabiot-Paredes-Pogba a centrocampo più Locatelli a fare il primo che subentra. Di Maria e Chiesa sulle fasce, Vlahovic nel mezzo. La Juve di adesso è virtuale. Lo so che manca chi sappia inventare negli ultimi trenta metri, ma avevamo preso Pogba e Di Maria per questo. E stiamo valorizzando Miretti, il più adatto in quel ruolo tra quelli che ci sono. Ma non è Pogba. È un 2003. Abbiamo problemi di spinta sulle fasce laterali. Non posso più chiedere a giocatori che hanno corso per tutta la vita di continuare a fare l’intera fascia. Se a Cuadrado chiedo di fare l’ala, sa farla ancora benissimo. Ma non posso più chiedergli di fare sempre due ruoli.

CLICCA QUI PER LE DICHIARAZIONI INTEGRALI DI ALLEGRI AL CORRIERE DELLA SERA

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.