Connettiti con noi

Hanno Detto

Allegri a Sportmediaset: «Le critiche non mi interessano, serve più attenzione»

Pubblicato

su

Allegri a Sportmediaset: «Le critiche non mi interessano, serve più attenzione». Le parole alla vigilia di Maccabi Haifa Juve

Allegri è intervenuto ai microfoni di Sportmediaset per parlare di Maccabi Haifa Juve e non solo.

COME SI RIPARTE DOPO LA SCONFITTA COL MILAN – «In questi momenti di difficoltà perché pensi di esserti rialzato dopo due vittorie, invece ricadi. Bisogna migliorare molto certi momenti della partita dove usciamo quasi dalle partite e prendiamo gol con troppa facilità, quasi come fossimo un po’ disattenti. Dobbiamo metterci più attenzione. Bisogna ripartire dalla compattezza di squadra, dalla compattezza dall’ambiente, dalle cose semplici. E avere ancora più rispetto dell’avversario perché in questo momento l’attenzione sui dettagli fa la differenza»

CRITICHE – «Non do un giudizio sulle critiche, non mi interessa e non sta a me darlo. L’unica cosa che bisogna fare è compattarsi meglio e ancora di più rispetto alle due partite che abbiamo vinto. Sabato abbiamo buttato la partita su un gol preso da calcio d’angolo dove potevamo far meglio, anche sul secondo gol potevamo assolutamente meglio. Stiamo prendendo col con troppa facilità in certi momenti della partita . Basta mettere più attenzione e determinazione e essere più cinici in quei momenti».

COSA SERVE CONTRO IL MACCABI – «Serve una bella partita perché è una partita complicata. Loro in casa soprattutto aggredisce, l’ambiente è caldo, sono dei buoni tiratori. Ci vorrà una partita da squadra come vanno giocate tutte le partite».

FARE QUALCOSA DI IMPORTANTE SE ARRIVANOALTRI PASSI FALSI – «Perché bisogna vedere in negativo sempre? Cerchiamo di vedere il positivo. Abbiamo la possibilità e le capacità per ribaltare questa situazione da cui non possiamo venire fuori da una partita come quella di domani. Non scordiamoci che la Juventus ha vinto 9 anni. In Italia si pretende che la Juventus vinca sempre, ma non è così. Ci sono state squadre fuori dalla Champions 8 anni. Ci vuole tempo per la crescita dei giocatori e per tornare a certi livelli. Stiamo facendo il massimo possibile per creare questi presupposti. Io credo che piano piano usciremo da questa situazione».

News

VIDEO

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.