Allegri: «Il calcio aveva un debito con Ronaldo. Dybala? Ve l’avevo detto…» – VIDEO

Il tecnico livornese ha parlato subito dopo la vittoria col Sassuolo. Le parole di Massimiliano Allegri

Il tecnico livornese ha parlato ai microfoni di Sky Sport nel post gara ai microfoni di JTV. Le parole di Massimiliano Allegri.

DOUGLAS COSTA – «Forse c’era un mezzo fallo prima ma episodi del genere non devono accadere. Quest’anno non dobbiamo cadere nelle provocazioni. Ci siamo innervositi e nella ripresa volevano dribblare tutti e a giocare singolarmente. Questo non deve accadere».

RONALDO – «Nelle prime tre partite era andato vicino. Oggi il calcio gli ha ridato quello che non gli aveva dato nelle ultime partite sul primo gol. Il secondo è un capolavoro».

DYBALA-MANDZUKIC-RONALDO – «Oggi hanno lavorato bene, è normale che giocando così hai meno ampiezza, ma i terzini sono stati comunque bravi. E poi il Sassuolo è una buona squadra, abbiamo preso in mano la partita quando loro sono calati».

DYBALA – «Ieri in conferenza avevo detto che avrebbe giocato, non ho fatto alcuna finta».

TROPPI DRIBBLING – «L’unico che non ha giocato di tacco oggi è stato Ronaldo, era talmente avvelenato dal gol… Prima Cancelo ha fatto due o tre dribbling vicino all’area, poi Bentancur, poi Douglas Costa. Mancavano 5 minuti e ci siamo andati ad incasinare. Su questo bisogna migliorare».

Max ha poi aggiunto ai microfoni di JTV: «L’obiettivo era mantenere la testa della classifica. Compimenti alla squadra che ha fatto bene per 60′. Gli ultimi 10′ abbiamo fatto un po’ di casino e ci siamo incasinati. Non dobbiamo avere un comportamento del genere. Bene Emre Can, ha fatto bene tatticamente e fisicamente. Oggi giocavamo senza esterni, quindi oggi i terzini dovevano spingere. Dobbiamo migliorare la fluidità di gioco. Vincere le partite è difficile. Noi ci stiamo riuscendo tirando fuori anche gli artigli. Non dobbiamo cadere nelle provocazioni come è successo oggi».

Articolo precedente
Le parole di Emre Can dopo Juventus-Sassuolo – VIDEO
Prossimo articolo
pedoneJuventus Under 17, successo per 4-0 contro la Cremonese