Antonelli: «Per la Juventus ora è veramente difficile»

Federico Bernardeschi
© foto www.imagephotoagency.it

Antonelli ha risposto ad alcune domande riguardanti il cammino della Juventus in Champions e su Massimiliano Allegri

L’agente e intermediario di mercato Stefano Antonelli, ha parlato dell’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri e del cammino dei bianconeri in Champions. Ecco cosa ha detto ai microfoni di RMC Sport.

ALLEGRI – «Allegri è l’allenatore che ha vinto più di tutti negli ultimi anni e forse nell’ultimo decennio ma non ha quella caratterialità da gladiatore o capopopolo è un tecnico sempre molto equilibrato e composto. Forse i tifosi juventini sono rimasti più vicini al condottiero Conte a cui si sono identificati di più. Però mi sembra che il popolo bianconero nella sua maggioranza abbia grande stima e riconoscenza per Allegri».

RIBALTARE IL RISULTATO – «Secondo me la Juve partiva da favorita ma contro una squadra incredibile come l’Atletico Madrid. Ieri la Juventus non ha creato neanche un pericolo perché l’Atletico non ha mai fatto giocare i bianconeri. Ora è tutto chiaramente più difficile perché l’Atletico la partita di ieri la farà anche a Torino. O cambia l’intensità e l’atteggiamento della Juventus oppure è tutto veramente difficile».