Bayer Leverkusen: squadra, moduli e segreti dell’avversaria della Juve

bosz-leverkusen
© foto www.imagephotoagency.it

Nel girone di Champions la Juve affronterà il Bayer Leverkusen: ecco tutto ciò che c’è da sapere sul club tedesco

L’urna di Monaco ha dato i suoi verdetti: la Juve, nel girone di Champions, affronterà l’Atletico Madrid, il Bayer Leverkusen e il Lokomotiv Mosca. I tedeschi, avversari pescati dalla terza fascia, sono sicuramente alla portata dei bianconeri, ma l’avvertimento è sempre il solito: vietato sottovalutare l’avversario.

Lo scorso anno, nella stagione 2018/2019, i tedeschi sono arrivati quarti in Bundesliga. Sfortunato invece il percorso in Europa League: la squadra di Bosz è stata eliminata ai sedicesimi. Per rialzarsi e tornare a grandi livelli, il club ha deciso di puntare su molti giovani.

Tanti, infatti, i giovani di talento in rosa, pronti a mettersi in mostra e a stupire. Il club tedesco ha fatto un mercato ricco e importante: in attacco sono arrivati Amiri e Demirbay dall’Hoffenheim e Diaby dal Psg. Uno degli astri nascenti è Paulinho, ala che dopo un primo anno di ambientamento è pronto a diventare protagonista. Al contrario, ha detto addio Julian Brandt, che è passato al Borussia Dortmund.

Particolare attenzione andrà prestata a Havertz, giovane classe ’99 che lo scorso anno ha segnato 20 gol in 42 presenze. Il modulo su cui punterà Bosz è sicuramente il 4-3-3. Nonostante gli ultimi anni il Leverkusen sia stato in ombra in Europa, non bisogna sottovalutare i tanti giovani pronti a mettersi in mostra: la Juve è avvisata.