Belgio-Italia, Sara Gama: «Mi mancano le partite vere, loro si giocano tanto»

sara gama italia
© foto www.imagephotoagency.it

Il capitano della Nazionale femminile parla in vista del match di questa sera contro il Belgio. Le parole di Sara Gama

La Nazionale femminile, già qualificata al Mondiale di Francia 2019, questa sera affronta il Belgio a Luvain in una partita che per i Diavoli Rossi potrebbe significare l’accesso ai playoff della manifestazione iridata. Sara Gama, capitano delle azzurre e della Juventus Women, ha analizzato così la sfida. Le sue parole ai microfoni della Federazione.

CHIUSURA DEL CECHIO – «Vogliamo concludere al meglio un percorso straordinario. Stiamo preparando questa partita da più di una settimana e non vediamo l’ora di scendere in campo e divertirci: abbiamo disputato diverse amichevoli, ma ci mancano un po’ le partite vere. Domani mi aspetto una partita dai ritmi alti come quella giocata a Ferrara contro una squadra molto fisica e con ottime individualità. Loro si giocano tanto, ma anche per noi è importante far bene e non solo per il ranking».

20.000 TIFOSI – «Anche per questo il match di domani rappresenta il test ideale per farci abituare a palcoscenici del genere. In questi mesi dobbiamo lavorare per crescere dal punto di vista fisico, tecnico e tattico, ma soprattutto dobbiamo sfruttare partite come quella con il Belgio per rapportarci al meglio ad un grande evento come il Mondiale».

Articolo precedente
marceloJuve, che idea: scambio Marcelo-Alex Sandro a gennaio?
Prossimo articolo
Sassuolo, Squinzi: «Siamo noi l’anti Juve, pronti per lo scontro al vertice»