Retroscena Benatia: dai presunti screzi con Allegri agli infortuni sospetti

Medhi Benatia
© foto www.imagephotoagency.it

La partenza di Medhi Benatia avrebbe alcune concause meno note ai più: i presunti screzi con Massimiliano Allegri e alcuni infortuni sospetti

I tifosi della Juventus continuano a interrogarsi sulla cessione di Medhi Benatia, una partenza dolorosa soprattutto alla luce degli ultimi infortuni nel reparto difensivo. Sull’edizione odierna di Tuttosport vengono spiegati alcuni dei motivi per cui il club bianconero non si è opposto alla partenza del marocchino. In primis il rapporto ormai incrinato con Massimiliano Allegri: il giocatore da tempo mal sopportava le tante panchine. In secondo luogo un paio di infortuni sospetti dell’ex Bayern manifestati nello specifico tra fine dicembre (Atalanta-Juve di campionato) e inizio gennaio (Bologna-Juve di Coppa Italia), quando la Juve aveva bisogno di far rifiatare i suoi “titolari”. In sostanza il giocatore non era più considerato affidabile.