Bentancur: «Sarei felicissimo di rinnovare, alla Juve sto bene»

bentancur
© foto www.imagephotoagency.it

Rodrigo Bentancur ha parlato dello scudetto vinto con la Juventus e dei prossimi impegni in campionato

Rodrigo Bentancur è carico per il finale di stagione della Juventus. Dopo aver vinto lo scudetto, il centrocampista vuole continuare a collezionare successi in campionato. Ai microfoni di Sky Sport, l’uruguaiano ha parlato così.

INTER«Dobbiamo affrontare l’Inter con lo stesso spirito di adesso. Vogliamo fare più punti possibili. Mi aspetto una Juve molto aggressiva con tanto possesso palla e tante occasioni. Sarà una partita imprevedibile ma sicuramente bella in un grande stadio come San Siro».

SCUDETTO E CHAMPIONS LEAGUE«È stato incredibile vincere il secondo scudetto con la Juventus. È l’obiettivo di ogni giocatore in un club importante come il nostro. Sono molto contento e me lo godo insieme alla famiglia e agli amici. Adesso voglio vivere al meglio il finale di stagione, nonostante l’eliminazione dalla Champions. Per noi è stato un brutto colpo e una delusione, ma non dobbiamo dimenticarci di aver vinto lo scudetto, che era complicato visto che si gioca ogni settimana mentre in Europa ci sono meno partite. La cosa positiva è che ogni anno giochiamo la Champions e quindi potremo rifarci. Siamo già concentrati sulla prossima stagione perché vogliamo riportare la coppa in Italia».

RENDIMENTO«Mi sono confrontato con Allegri sul mio rendimento, non ero abituato a giocare così tanto in campionato e in Champions e soprattutto a fare così tante partite ravvicinate».

PROSSIME PARTITE«Vogliamo far vedere perché abbiamo vinto lo scudetto e perché siamo già Campioni d’Italia».

RINNOVO«Fosse per me resterei qui a vita, la Juve è un club incredibile. Devo godermi giorno dopo giorno tutto e costruirmi l’opportunità. Ho un contratto fino al 2023 con la Juve, ma se mi offrissero il rinnovo sarei felicissimo perché qui sto davvero bene».