Connettiti con noi

Hanno Detto

Bernardeschi a Sky: «C’è delusione, ma siamo stati alla pari dell’Inter»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Bernardeschi ha commentato ai microfoni di Sky Sport la sconfitta della Juve in Supercoppa contro l’Inter. Le dichiarazioni

Bernardeschi è intervenuto a Sky Sport per commentare la sconfitta della Juve contro l’Inter in Supercoppa.

TRISTEZZA – «C’è rammarico e delusione. Fa male perdere negli ultimi dieci secondi una finale con una Coppa in palio».

ALLA PARI CON L’INTER – «Ci portiamo dietro consapevolezza. Abbiamo dimostrato di essere la Juve contro grandissima squadra come l’Inter. Ce la siamo giocata alla pari. Questo ci deve far capire che tutti errori di girone d’andata. Se giochiamo partite del genere, non possiamo cadere in partite più banali sulla carta».

ERRORI – «Sicuramente ci sono stati, ma fa parte del gioco. Una squadra ragione da collettivo e non si guarda mai a singolo. Si vince e perde tutti insieme. Non credo sia un fattore tecnico o di personalità, ma più mentale. Dobbiamo imparare tutti quanti a stare dentro la partita concentrati per 120’ o 90’. è capitato a turno un po’ a tutti e questo deve far pensare. Siamo grandissimo gruppo e ci rialzeremo da questa sconfitta che ci fa male. E’ questo il Dna della Juve. siamo contenti di prestazione, ma con grande rammarico».

DISTANZA DALLE BIG – «Eravamo a San Siro giocandoci una finale contro la squadra che in campionato è più forte di tutte. Non mi sembra che la Juve sia stata sotto 120 minuti: in certi momenti partita siamo sotto noi, in altri sotto di loro, ce la siamo giocata alla pari. Dobbiamo crescere in autostima. Questa partite te la danno autostima e ti danno la consapevolezza del fatto che vieni qui e te la giochi alla pari con l’Inter anche se eravamo in emergenza. Questo deve far capire che errori fatti in campionato all’inizio erano evitabili».