Bernardeschi scherzo Le Iene: cosa è successo dopo la Supercoppa – VIDEO

Federico Bernardeschi vittima di uno scherzo delle Iene dopo la vittoria in Supercoppa. Il 33 bianconero chiuso in bagno durante i festeggiamenti

In onda questa sera su Italia Uno a partire dalle 21.10 la puntata de “Le Iene” che ha svelato la dinamica dello scherzo architettato contro Federico Bernardeschi dopo la Supercoppa. Mentre negli spogliatoi la Juventus festeggiava il trofeo, il fantasista si scambiava messaggi con la sua amica Francesca direttamente dal bagno: l’oggetto della conversazione? La sua cagnolina Wendy. Francesca è complice de Le Iene e fa credere al giocatore bianconero che Wendy ha ingerito delle chiavi di una macchia che non riesce ad espletare. Al ritorno da Gedda, in piena notte, al giocatore vengono mostrate delle lastre contraffatte dello stomaco dell’animale. In tutto questo il padrone delle chiavi si presenta a casa di Bernardeschi per recuperare le fantomatiche chiavi.

La mattina successiva l’intero gruppo composto da Federico, Francesca, i due cani (Wendy e Spike) e il proprietario dalle chiavi (ovviamente un complice) si reca dal veterinario. Tra mille peripezie l’uomo inizia a provocare Bernardeschi “insultando” i suoi cani: i due battibeccano per tutto il viaggio. Una volta dal veterinario (anch’egli d’accordo con Le Iene) viene paventata a Federico la necessità di un’operazione chirurgica per estrarre le chiavi dallo stomaco di Wendy. Inizia il litigio anche con il veterinario: Federico vuole assistere al controllo medico (piuttosto bizzarro) dell’animale. A un certo punto il giocatore perde la pazienza e porta via il cane ed è a quel punto che a Berna viene svelato lo scherzo. La rabbia sbollisce e i tutto si chiude tra sorrisi e battute.