Connettiti con noi

Hanno Detto

Bernardeschi: «Con la Spagna la gara più difficile di Euro 2020. Vogliamo dare continuità»

Pubblicato

su

Bernardeschi ha parlato in vista della semifinale di Nations League con la Spagna, in programma domani sera

Intervistato dai canali ufficiali della FIGC, Federico Bernardeschi ha parlato alla vigilia di ItaliaSpagna, semifinale di Nations League. Ecco le dichiarazioni del giocatore della Juventus.

RIGORE EURO 2020 – «Sul dischetto ero sicuro, tranquillo ma anche emozionato. Alla fine è andata bene, l’importante era raggiungere la finale».

GARA PIÙ DIFFICILE DELL’EUROPEO – «Sicuramente sì. Tutte le partite erano difficili, abbiamo fatto un grandissimo cammino, sia a livello di squadra che di atteggiamento. Contro la Spagna siamo andati maggiormente in difficoltà, sia per il gioco che per le qualità che hanno. Fino a quel momento eravamo riusciti a dominare tutte le partite con il nostro gioco e invece loro ci hanno messo in difficoltà sotto questo punto di vista».

CONTINUITÀ«Sarebbe fondamentale. È una bella emozione, sia giocarla che poi chissà… riuscire ad alzare il trofeo magari sarà ancora più bello».

NATIONS LEAGUE IN CASA – «Non sarà una responsabilità in più. Il giocare in casa potrà darci la giusta carica, quando giochi davanti ai tuoi tifosi è tutto più bello. Sarà un’emozione unica e la gente potrà essere orgogliosa di noi per quello che abbiamo fatto».