Bobo Vieri: «Campionato bello, c’è da divertirsi. Possiamo vincere l’Europeo»

Christian Vieri
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex attaccante Bobo Vieri parla del campionato italiano, che vede contrapposte tre sue ex squadre, e della Nazionale

Dalla presentazione della sua nuova campagna pubblicitaria per Gilette, Bobo Vieri parla del campionato italiano e della Nazionale.

SQUADRE«Io non ho una squadra preferita, tifo per tutte le squadre in cui ho giocato, perché mi hanno dato la possibilità di lavorare con loro e mi sono portato via qualcosa da ogni situazione. Devo dire che quest’anno il campionato è più bello, perché ci sono tre squadre che lottano per lo scudetto: da 15 anni non accadeva, quindi c’è da divertirsi».

EUROPEO«La amo e, secondo me, possiamo vincere l’Europeo. Non ho un giocatore preferito, ma sono convinto che tutta la squadra sia forte. Il grande merito va a Mancini, che questa Nazionale l’ha creata. Da un po’ la squadra azzurra non era più seguita in tv, non interessava, ma lui ci ha fatto innamorare di nuovo. È riuscito a creare una sintonia con tutti i giocatori, ha convocato e formato tanti giovani che magari non giocavano titolari nei propri club e ora questi ragazzi si divertono e vincono. La squadra è un mix perfetto di esperienza e gioventù, con tanto talento. Credo che andrò a vedere tutte le partite dell’Italia. Da bambino avevo due ambizioni: diventare calciatore, giocare in Serie A e in Nazionale. Sono riuscito a realizzarli entrambi».