Bonucci incorona il suo ‘erede’: «Può migliorare ancora, ma è già importante»

Iscriviti
bonucci-italia
© foto www.imagephotoagency.it

Leonardo Bonucci, difensore della Juve e dell’Italia, ha parlato del giocatore dopo la partita contro la Polonia

Ai microfoni di Rai Sport, Leonardo Bonucci ha parlato dopo Italia-Polonia. Queste le sue parole su Alessandro Bastoni, difensore dell’Inter che l’ha sostituito contro la Nazionale polacca.

BASTONI«Ha fatto una grande partita, ma non serviva stasera per capire che è un giocatore importante per la Nazionale e per la sua squadra di club. Ha tanti margini di miglioramento, ma è già applicato, diligente e furbo. Sa giocare a calcio, è cattivo quando serve. Poi stasera aveva la 19, quindi non poteva che fare bene (ride, ndr)».

LA MAGLIA«Sì, ci ho scherzato ieri sera quando abbiamo dato i numeri di maglia. Sapevo che sarebbe stata portata da un giovane vecchio, perché ha la mentalità di un giocatore che calca già da tanti anni i grandi palcoscenici. Oggi l’ha fatto vedere».

LEGGI ANCHE: Marchisio consiglia la Juve: «Sarebbe un acquisto importante»

Condividi