Connettiti con noi

Hanno Detto

Brocchi sponsorizza il colpo Juve: «È pronto. Non avrà alcuna paura»

Pubblicato

su

Cristian Brocchi, ex allenatore di Milan e Monza, ha parlato così dell’obiettivo della Juve. Le dichiarazioni

Intervistato da Tuttosport, Cristian Brocchi ha parlato così di Manuel Locatelli, obiettivo ora della Juve che fece esordire in Serie A col Milan nel 2016. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

STUPITO DA LOCATELLI«Per niente. Avevo allenato Manuel fin dagli Allievi e ho visto da vicino tutta la sua crescita. Quando sono arrivato in prima squadra c’era grande voglia di farlo esordire, perché era non solo un giocatore di grande qualità, ma anche di grande personalità».

PRONTO PER UNA BIG«Sì. Anche perché forse proprio la personalità è il suo miglior pregio. Ci sono tanti giocatori forti a livello di qualità, ma la differenza tra giocare in una squadra di medio livello e poter giocare in una grande la fa proprio la personalità. E lui ha sicuramente una personalità spiccata: non ha paura di giocare, più palloni tocca più incide, non si nasconde mai e vuole sempre la palla. Non avrà nessun problema a giocare con una maglia più pesante».

CENTROCAMPO JUVE«Secondo me si completa con chiunque, proprio perché ha la bravura e l’intelligenza tattica per lavorare in qualsiasi ruolo con qualsiasi compagno di reparto, adeguandosi alle caratteristiche di chi gli gioca vicino».