Connettiti con noi

Hanno Detto

Bucciantini: «Non è più Ronaldo che serve alla Juventus, ma viceversa»

Pubblicato

su

Bucciantini ha parlato della Juventus che dovrebbe avere ancora Cristiano Ronaldo anche nella prossima stagione

Nel suo editoriale per La Gazzetta dello Sport, Marco Bucciantini ha parlato così della Juventus e di Cristiano Ronaldo. Ecco il suo commento.

«In tre anni abbiamo visto un centinaio di gol, alcuni propri solo della razza superiore. La Juventus voleva questo per essere Ronaldo (cioè quel pezzo di bravura che mancava verso la Champions), Ronaldo voleva diventare lui stesso la Champions, portandola dagli sconfitti. Ci ha provato con il solo, straordinario, abbondante utensile: il gol. Ma l’incanto è passato. Serve che Ronaldo si “veda” diversamente, perché l’urgenza è che una squadra torni a crescere, non a far da sostegno ai suoi record. Che verranno di conseguenza. Non è più Ronaldo che serve alla Juventus, ma la Juventus che serve a se stessa e dunque anche a Ronaldo».