Connettiti con noi

Hanno Detto

Buffon: «Alla Juve va dato tempo. Bonucci e Chiellini? Due leader, vanno clonati»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Buffon: «Alla Juve va dato tempo, impensabile mantenere sempre lo stesso livello. Bonucci e Chiellini? Leader, vanno clonati»

Intervenuto nel corso di Sky Calcio Club, Gianluigi Buffon ha parlato della situazione in casa Juve. Di seguito le sue parole.

JUVE – «Che la parobola iniziasse ad essere discendente e che ci fosse qualche problema era evidente, ma l’arrivo di un allenatore come Allegri poteva indurre a pensare che si riuscisse a trovare la quadra. Individualmente i giocatori della Juve sono tra i primi del campionato, non sono inferiori a quelli di Inter, Milan e Napoli. Poi bisogna vedere se riescono a fare squadra, è quello il punto».

SENATORI – «Io penso che gente come Bonucci e Chiellini andrebero clonati. Come atteggiamento, leadership e carisma ne ho incontrati davvero pochi come loro. Gente come Khedira, Tevez e Mandzukic quando era il momento cantava e portava la croce. Ora per far ripartire qualcosa di vincente ci va tempo: la Juve in questi anni ha fatto qualcosa di clamoroso, era impensabile mantenere sempre quei livelli molto alti».

GIOVANI – «Ci sono dei ragazzi ancora giovani dal punto di vista dell’esperienza ma che potrebbero fare il salto di qualità. Chiesa ha il carattere per poter essere un calciatore trainante. Giocatori come Cuadrado, Danilo e Alex Sandro devono essere seguiti dai più giovani per diventare a loro volta trainanti per la Juve».