Cagni: «Cristiano Ronaldo non è un campione, deve essere supportato»

© foto Mg Brescia 09/04/2017 - campionato di calcio serie B / Brescia-Spal / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Luigi Cagni

Gigi Cagni parla di Cristiano Ronaldo e della prestazione della Juventus contro il Bologna: ecco le parole dell’allenatore

Gigi Cagni, ai microfoni di TMW Radio, ha parlato della Juventus e di Cristiano Ronaldo. Le sue parole.

JUVE «Si è visto che era un’altra cosa rispetto a qualche giorno prima. Bene Bernardeschi, le cui caratteristiche sono state messe in risalto. Mi è piaciuto ieri sera Sarri, è stato subito lì sul campo con i giocatori fin dal primo minuto, con la voce, si è fatto sentire. In due occasioni però ha rischiato molto».

CRISTIANO RONALDO«Questi fuoriclasse sono molto fragili psicologicamente. E’ un leader tecnico, non morale. Il campione è leader tecnico e morale, come Buffon. Ronaldo non dice nulla, ma tecnicamente può trascinare la squadra. Lui è un fuoriclasse ma non un campione. Deve essere sempre supportato».

Condividi