Calhanoglu: «Siamo incaz***, Rebic andava rivisto al Var»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Hakan Calhanoglu, centrocampista del Milan, ha parlato dopo la sfida di Coppa Italia contro la Juve. Le parole del turco

È un Calhanoglu arrabbiato quello che si presenta ai microfoni di Rai Sport dopo la gara contro la Juve. Il centrocampista del Milan ha parlato così.

LA GARA «Sono un po’ arrabbiato perché il rigore di Cristiano l’ha visto al Var, mentre a Rebic ha dato subito rosso. Siamo inc*****i. Abbiamo giocato bene, complimenti ai miei compagni, abbiamo giocato in 10 senza paura e ci è mancato solo il gol».

PASSAGGIO«La Juve ha meritato di più? Penso che se fossimo stati tutti saremmo stati più forti. Dopo il difficile momento del Coronavirus è normale che era difficile».

MEGLIO IN 10 «Penso che oggi ci fosse tanta voglia. Abbiamo provato a vincere, abbiamo dato tutto, abbiamo giocato bene. Spero che possiamo guardare in avanti e guardare alla prossima partita».

STADIO VUOTO«È difficile giocare senza tifosi, però dobbiamo fare così e rispettare le regole. Siamo contenti di giocare, anche se siamo arrabbiati perché siamo fuori dalla coppa».

COLPO DI TESTA«Un bel cross, ho pensato se calciare con i piedi o andare con la testa e alla fine sono andato di testa».

Condividi