Capello: «Con CR7 non c’è storia in Italia. Calciopoli? Ho vinto sul campo»

capello
© foto www.imagephotoagency.it

Fabio Capello è tornato a parlare anche di Calciopoli prima di Juve Inter. E Don Fabio elogia Cristiano Ronaldo e Suning

Fabio Capello ha visto tolti i sue due Scudetti vinti alla Juventus. Colpa dello scandalo Calciopoli. Uno scandalo che ha aumentato la tensione tra le tifoserie di Juve e Inter. Don Fabio, intervistato da La Repubblica, ha parlato proprio del Derby d’Italia di domani e del passato: «Se c’è qualcuno che può interrompere l’egemonia dei bianconeri è Suning. Ma per quest’anno non c’è storia. Il campionato è finito il giorno dell’arrivo di Cristiano Ronaldo a Torino. Calciopoli? Quei due Scudetti li abbiamo vinti sul campo. Ci voleva più pazienza nel giudicare. Cristiano Ronaldo con Allegri è addirittura migliorato perché gioca di più con e per la squadra».

Articolo precedente
Isco, altro assist di Solari: «Nessuno ha il posto assicurato con me»
Prossimo articolo
pogbaPogba, altra bordata a Mourinho: «Ci limita i movimenti»