Capello: «Juve con personalità su un campo difficile. Sarri? Ha le idee chiare»

Capello
© foto www.imagephotoagency.it

Fabio Capello ha rilasciato un’intervista, parlando di Atletico Madrid Juve e di alcuni temi importanti in casa bianconera

Fabio Capello ha rilasciato un’intervista a Tuttosport, parlando di Atletico Juve e di alcuni temi d’attualità in casa bianconera. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

SENSAZIONI POST ATLETICO«Innanzitutto la grande personalità dimostrata su un campo difficilissimo come il Wanda Metropolitano. I bianconeri hanno sofferto quando c’era da soffrire, i giocatori si sono aiutati e hanno dato tutto. Era un’altra Juve rispetto a quella di Firenze. Ha affrontato l’Atletico senza paura, con lo spirito della Champions».

SARRI«È all’inizio facciamolo lavorare con calma. Ha idee chiare e qualcosa si è visto l’altra sera, come la ricerca di rapidi cambi di gioco. Però questa Juventus non è una squadra di novellini: è composta da giocatori e campioni sempre protagonisti in Europa negli ultimi anni. Conoscono tutte le insidie della Champions. Parliamo di una squadra che ha mentalità, voglia di vincere e sa muoversi in un certo modo».

CRISTIANO RONALDO«Nel caso di Cristiano, visti i numeri, basterebbe confermarsi… Se farà più gol con Sarri non lo so. L’unica cosa certa è che Ronaldo ha un anno in più ma in campo non si vede. CR7 è un esempio per come si prende cura del corpo, per come si allena e non si accontenta mai».

DE LIGT«È giovane e gli va dato il tempo di trovare confidenza con un ambiente, un gioco e dei compagni nuovi. Le qualità non sono in discussione: è un grande difensore».