Carrera: «Juve Napoli? Mi auguro che vincano i bianconeri. In attacco scelgo lui»

carrera
© foto www.imagephotoagency.it

Massimo Carrera ha rilasciato un’intervista, parlando di tanti temi: da Juve Napoli fino ad arrivare alla Champions League. Le sue parole

Intervistato da Il Corriere di Torino, Massimo Carrera ha toccato tanti temi legati al mondo Juve. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

JUVE NAPOLI – «È la classica partita da tripla. Ma io tifo per i bianconeri, l’ho sempre detto: mi auguro che sabato vinca la Juve. Lo scontro diretto alla seconda giornata non può cambiare le sorti della stagione, ovvio. Il Napoli ha elementi molto rapidi, fortissimi nelle ripartenze. Ancelotti può affidarsi a un gioco consolidato, ma Sarri conosce bene gli azzurri: chi meglio di lui sa come fermarli?».

IN ATTACCO – «Sono tre grandi attaccanti, ma sceglierei il Pipita: ha già giocato con CR7 ai tempi del Real Madrid. E con Sarri, a Napoli, ha segnato tantissimo, centrando il record di 36 gol».

SCUDETTO – «La corsa al tricolore è sempre più aperta, diverse squadre si sono rafforzate. Ci metto anche l’Atalanta, che può entrare in pianta stabile nelle primissime posizioni».

CHAMPIONS LEAGUE – «Serve quello che è mancato mesi fa: la fortuna di trovarsi al top nel momento più importante. La Juve è tra le favorite con Liverpool, Barcellona, Psg e Manchester City. Ha la rosa per vincere, ma ci sono anche le avversarie».

DE LIGT – «Dovrà avere pazienza, perché Chiellini e Bonucci possono ancora giocare ad altissimi livelli. De Ligt è giovanissimo, ma ha già dimostrato professionalità e doti da leader. Crescerà ulteriormente e un giorno non farà rimpiangere Giorgio e Leonardo».

DEMIRAL NUOVO MONTERO – «Ci sto, gli assomiglia molto. Ha la stessa grinta e tutte le qualità per regalarsi e regalare una carriera identica».