Caso Mayorga, nuovi sviluppi: esame del DNA per CR7

© foto Db Bergamo 26/12/2018 - campionato di calcio serie A / Atalanta-Juventus / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Cristiano Ronaldo

Il Caso Mayorga non si è ancora concluso. Cristiano Ronaldo chiamato al test del DNA dalla polizia di Las Vegas

Si arricchisce di un nuovo capitolo il caso Mayorga, ovvero la causa giudiziaria che ha visto coinvolto Cristiano Ronaldo, accusato di violenze sessuali dall’ex modella americana Kathryn Mayorga in riferimento a un episodio avvenuto nel 2009. Secondo il Wall Street Journal la polizia di Las Vegas avrebbe inoltrato una richiesta per il test del DNA del fenomeno portoghese per confrontarlo con quello presente sull’abito della donna al momento del presunto stupro. La difesa di CR7 minimizza e continua a puntare forte sulla tesi del rapporto consensuale. Ecco la nota del legale Peter S. Christiansen: «Ronaldo ha sempre sostenuto, come fa oggi, che quanto accaduto a Las Vegas nel 2009 è stato di natura consensuale. Non sorprende quindi che il Dna possa essere presente, né che la polizia faccia questa richiesta standard nelle loro indagini».