Connettiti con noi

Hanno Detto

Caso Vlahovic, l’agente Branchini: «Si sapeva che non avrebbe rinnovato»

Pubblicato

su

L’agente Giovanni Branchini ha fatto il punto sul caso Vlahovic e l’improvviso stop alla trattativa con la Fiorentina. La rivelazione

Il noto agente Giovanni Branchini, a Sky Sport 24, è intervenuto sul caso Vlahovic e sull’improvviso stop alla trattativa per il rinnovo annunciato dalla Fiorentina per l’attaccante serbo da tempo nel mirino della Juve.

Le dichiarazioni riprese da Tuttomercatoweb.

«La verità fino in fondo è difficile saperla. Personalmente, noi del settore l’avevamo già da tempo, che non vi fosse un interesse particolarmente forte, a livello sportivo, del calciatore di rimanere a lungo a Firenze e di rinnovare il suo contratto. Era cosa abbastanza nota. Poi le parti si confrontano, la Fiorentina ha avuto una fase di mercato in cui ha trattato la cessione di questo giocatore, come è normale che sia. Io non credo che vi siano motivi solo economici alla base di una scelta finale, penso che vengano usati per alzare una barriera invalicabile e interrompere una trattativa che non si vuole portare a termine. Però credo che questo faccia parte del gioco e sia giusto che il club pensi a proteggere il proprio investimento, ma ritengo che sia anche lecito che un calciatore decida in maniera diversa».