Connettiti con noi

Hanno Detto

Ceferin: «Agnelli? Pensavo fossimo amici. Per me non esiste più»

Pubblicato

su

Il presidente della Uefa Ceferin è tornato a parlare di Andrea Agnelli, ribadendo ancora una volta la sua delusione per la questione Superlega

Aleksander Ceferin, presidente della Uefa, è tornato a parlare di Andrea Agnelli. Le sue parole su So Foot.

«Pensavo fossimo amici, ma mi ha mentito in faccia, convincendomi che non avevo nulla di cui preoccuparmi, e il giorno prima aveva già firmato tutti i documenti necessari per lanciare la nuova competizione. Non ho mai avuto grossi sospetti, anche perchè quando una persona entra in ufficio dicendo “No, no, sono tutte stronzate”, è difficile non credergli. Io divido i personaggi principali di questa iniziativa in tre categorie. Metto prima Agnelli. È personale. Per me questa persona non esiste più».