Juve, quanti motivi per arrivare prima: le possibili avversarie agli ottavi di Champions

mandzukic ronaldo
© foto Mg Torino 27/11/2018 - Champions League / Juventus-Valencia / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: esultanza gol Mario Mandzukic

Se la Juventus conclude al primo posto, al sorteggio si prospetterebbe un quadro di possibili avversarie insidiose ma tutt’altro che proibitive

Passa da Berna il destino della Vecchia Signora, obbligata a vincere la sua sesta trasferta consecutiva per ottenere il primo posto matematico nel girone, senza dover dipendere dal risultato del Manchester United, impegnato a Valencia. Terminare in prima posizione potrebbe voler dire avere un sorteggio sulla carta più semplice.

Le insidie maggiori potrebbero arrivare dal gruppo C, quello del Napoli: se gli azzurri non arriveranno secondi, infatti, una tra Liverpool e PSG diventerebbe una papabile avversaria dei bianconeri agli ottavi. In tutti gli altri gironi soltanto una caduta del Bayern Monaco ad Amsterdam potrebbe complicare i piani della Juventus, ma i tedeschi avranno due risultati utili su tre. Ajax, Lione, Borussia Dortmund e Schalke 04 sarebbe dunque quadro verosimile. Uno scenario non proibitivo, considerando che la Juve punta alla vittoria finale della competizione.