Colomba: «Pirlo immarcabile, fui rimproverato dopo quel Juve-Parma»

© foto www.imagephotoagency.it

Franco Colomba conosce bene Andrea Pirlo e ricorda le sue doti in campo, anche con la maglia della Juventus. Le sue parole

Franco Colomba ricorda bene le doti in campo di Andrea Pirlo. Ecco le sue parole sul tecnico bianconero relative a Juve-Parma del settembre 2011, la prima allo Stadium.

«Quel giorno fui redarguito dal mio direttore che mi disse che non avevo fatto marcare Pirlo. Io dissi: “Pirlo l’ho avuto come giocatore, non lo marca nessuno”. Si muove sempre in continuazione, gioca ad un tocco o a due tocchi oppure la tiene se per caso non è marcato. Comunque non è marcabile.  Se non ricordo male all’Allianz Stadium la Juve ha perso pochissime volte in quegli anni, quindi furono rimproveri non giustificabili. Un giocatore unico nel suo genere, di quelli che fanno la fortuna dei suoi allenatori».

LEGGI ANCHE: Colomba: «La prima Juve di Pirlo è equilibrata. In campo era geniale» – ESCLUSIVA

Condividi