Connettiti con noi

Hanno Detto

Compagnon: «Porterò ricordi indelebili. Vi svelo il rapporto con Allegri»

Pubblicato

su

Mattia Compagnon, esterno della Juventus, ha parlato della sua tournée negli USA con la prima squadra: le dichiarazioni

Mattia Compagnon si è raccontato in un’intervista a Tuttosport.

Le dichiarazioni del giovane esterno della Juventus U23.

GOL AL CHIVAS – «Un ricordo indelebile. L’ho visto e rivisto, quel gol. Io non mi aspettavo neanche di venire, poi è successo pure quello…».

ALLEGRI – «Il mister è bravissimo. Averci a che fare negli allenamenti, considerando che prima lo vedevi solo in tv, fa un certo effetto. Cerca di metterci sempre a nostro agio
e farci sentire dentro la squadra».

RITO DEL KARAOKE – «Io ho cantato “Una volta ancora” di Fred de Palma».

MODELLO JUVE – «Io sono arrivato qua che ero ragazzino, in due anni ho capito tante cose. Soprattutto la serietà di questa società. E poi a confrontarsi sempre con squadre di serie C, dunque squadre professionistiche con gente più vecchia, ti fa imparare tanto».

CAPUANO – «Eh. Nicolò (Cudrig ndr.) non l’ha provato, ma secondo me dal punto di vista
caratteriale ti forma tanto anche Eziolino. Con lui non devi sbagliare neanche
un particolare».

NUOVA UNDER 23 – «L’anno scorso alla fine non c’è mancato tanto per quel passo di andare in
Serie B: anno tosto ma bellissimo. Anche quest’anno cercheremo di vincere più partite possibili. Ora più che mai abbiamo quella mentalità di voler andar su. Il nuovo mister Brambilla ci ha dato una buonissima impressione e sappiamo anche che già in passato ha lavorato benissimo con i giovani».






Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.