Compleanno Ronaldo, la Juve: «Non ci sono più aggettivi» – VIDEO

Cristiano Ronaldo spegne oggi 34 candeline: la Juventus non gli fa gli auguri per il suo primo compleanno a tinte bianconere

Compie oggi gli anni il giocatore più forte al mondo: Cristiano Ronaldo. La Juventus, sul proprio sito ufficiale, ha fatto così gli auguri al neo 34enne CR7.

«Oggi è il compleanno di Cristiano Ronaldo. Un compleanno che tutti noi festeggiamo con ancora negli occhi le due perle messe a segno contro il Parma, sabato scorso in campionato. Due gol che lo lanciano in testa alla classifica marcatori, al primo anno in Serie A. Gol che si sommano alle altre grandi giocate che finora ci ha regalato, che lo proiettano nell’Olimpo (anche) del nostro calcio con numeri da capogiro. Due statistiche su tutte: CR7 ha segnato a 13 delle 19 squadre che ha affrontato, ed è andato in gol sei volte nelle ultime cinque gare di campionato. Per non parlare del colpo di testa che ha regalato alla Juve il primo trofeo della stagione, poco meno di un mese fa a Gedda. Cristiano è Cristiano, non serve usare altri aggettivi per descriverlo: occorrerebbe inventarne. Tutto quello che possiamo fare è tributargli, con tutti i tifosi bianconeri, una standing ovation e augurargli buon compleanno!».