Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Allegri post Venzia Juve: le dichiarazioni

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Conferenza stampa Allegri post Venezia Juve: le dichiarazioni del tecnico bianconero dopo la partita del Penzo

Massimiliano Allegri ha parlato in conferenza stampa dopo Venezia-Juve.

REAZIONE – «La squadra ha fatto bene nel primo tempo, potevamo chiuderlo con due gol di vantaggio. All’inizio del secondo tempo abbiamo fatto male i primi 10 minuti come a Salerno. Ci sono dei momenti in cui non riesci a giocare e devi mettere la palla sulle punte e accorciare in avanti. Dobbiamo migliorare nel non prender gol in questi momenti».

DISTRAZIONE – «In questo momento non percepiamo il pericolo. Quando gli avversari hanno una reazione e tirano due palle in area ci fanno gol».

DYBALA – «Ha avuto un risentimento figlio di quanto successo mercoledì».

POCHI GOL – «Abbiamo creato e tirato tante volte in porta. Miglioreremo col passate dal tempo. Dipende da scelta, lucidità, da tante cose. La partita di oggi aveva preso una buona piega dopo un buon primo tempo. Invece siamo a commentare di nuovo una partita in cui abbiamo perso due punti».

VALORI – «Non posso dire se siamo più o meno bravi. Io so solo che la Juventus ha 28 punti e abbiamo fatto su 5 partite giocate con squadre più piccoli 2 punti con Venezia e Udinese. Se capita 5 volte di seguito, qualcosa da migliorare c’è. Dobbiamo migliorare su diverse cose».

JUVE BRUTTA? – «La Juve ha fatto una bella partita, a parte il quarto d’ora. Il Venezia ha fatto una buona partita. Hanno fatto il gol e si sono tirati indietro, hanno avuto anche un’occasione in cui Pellegrini è stato molto bravo a intervenire. Noi dobbiamo tararci sul fatto che le partite non possono essere tutte offensive. In certi momenti bisogna difendere perché è normale che la partita si sporchi un po’».