Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Mihajlovic post Bologna Juve: le dichiarazioni

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Conferenza stampa Mihajlovic post Bologna Juve: le dichiarazioni del tecnico rossoblu dopo la partita del Dell’Ara

Sinisa Mihajlovic ha parlato in conferenza stampa dopo Bologna-Juve.

PARTITA – «Abbiamo preso il primo gol a freddo ma tra il primo e il secondo siamo stati là, abbiamo gestito la gara, ci è mancata decisione, lucidità e cattiveria negli ultimi 20 metri. Il secondo gol ci ha tagliato le gambe, la partita è tutta là, non siamo riusciti a fare gol. Potevamo fare di più ma un po’ per la loro bravura e alcune nostre imprecisioni non siamo riusciti a pareggiare».

SVANBERG – «Sta facendo bene, e continua a farlo da tutto quest’anno».

BARROW – «Inutile parlare di tutti i singoli, davanti c’è mancato qualcosa visto che non abbiamo segnato. Non siamo riusciti a buttarla dentro, quando non fai gol è difficile fare punti».

METTERE UN GIOCATORE OFFENSIVO IN PIU’ – «Poteva essere ma non avevamo il terzino destro. Non era però una questione di modulo, la squadra fino al secondo gol ha gestito bene la gara e ha giocato. Non è un problema di modulo, eravamo nella loro metà campo. Con Skov avevamo dato più spinta offensiva ma Lollo non stava bene e quindi non avevamo un terzino destro».

TRE SCONFITTE DI FILA – «Serve equilibrio, dobbiamo sempre giocare per vincere come faremo contro il Sassuolo e faremo anche lì la nostra gara».

ARNAUTOVIC – «Deve essere più decisivo, glielo dico spesso. Loro però avevano dei signori difensori. Da Marko mi aspetto sempre di più».