Montella: «Affrontiamo la squadra più forte. Vogliamo scrivere la storia» – VIDEO

Vincenzo Montella, allenatore della Fiorentina, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Juve

L’allenatore della Fiorentina, Vincenzo Montella, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida di Serie A contro la Juve. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

RIBERY – «Sta bene, lo ha dimostrato anche contro il Perugia. E’ un giocatore forte e fine a prova contraria, giocherà».

JUVE«La Juve ha perso solo l’8% delle partite negli ultimi 8 anni, vincendo il 70% delle partite. Va a mille all’ora però le grandi storie nascono dalle partite impossibili. Penso che dobbiamo mettere ogni forma di convinzione per scrivere l’inizio della nostra storia».

SARRI«Ci siamo incrociati spesso e gli faccio un grande in bocca al lupo, è un piacere ritrovarlo».

MOTIVAZIONI«È una partita che ti dà il massimo delle motivazioni perché affronti la squadra più forte degli ultimi anni. Giocheremo per noi e per Firenze».

CHIESA«Lo vedo felice. Se è diversa questa partita non lo so ma lo spero perché da quando ci sono io non ha mai segnato, magari lo fa domani».

ROSA JUVE«Dove vai vai, hanno sempre armi dappertutto. Hanno tre squadre. Anche in panchina e in tribuna. È una squadra che pressa molto alto e dovremo essere bravi a uscire da questo pressing per stare più tranquilli».

MALUMORI «Non commento cose che non sono certe. Emre Can ha esternato il suo malumore ma è normale. Anche io ho qualche malumore perché non posso portare 29 giocatori in panchina. Ci sta che stiano male, sarebbe strano il contrario. Io voglio giocatori che vogliono dimostrare. Sono cose normali che fanno parte del calcio».