Onana: «Sono fiducioso che riusciremo a qualificarci»

© foto www.imagephotoagency.it

Andre Onana, portiere dell’Ajax, parla in conferenza stampa alla vigilia del match di Champions contro la Juventus

Andre Onana, portiere dell’Ajax, parla in conferenza stampa alla vigilia del quarto di finale di ritorno di Champions League contro la Juventus. L’appuntamento è fissato alle ore 18.45 presso l’Allianz Stadium.

Le parole del calciatore seguono quelle dell’allenatore Erik Ten hag, e introducono il match valido per un posto in semifinale. Si riparte dall’1-1 della Johan Cruijff Arena firmato Ronaldo e Neres.

LA PARTITA D’ANDATA – «Bene, mi sento bene. Meritavamo di vincere, però non si può vincere. Questo è il calcio».

COME SI È PREPARATO PER I RIGORI – «Benissimo».

CAMBIO DELLA DIFESA – «Non fa nessuna differenza per me, perché sono abituato».

LE MOTIVAZIONI – «Sono fiducioso che riusciremo a qualificarci, soprattutto per il modo in cui abbiamo giocato e come ci siamo allenati. Io e i miei compagni siamo fiduciosi. Daremo il nostro meglio come sempre».

L’AJAX – «Noi siamo più forti rispetto a due anni fa. La viviamo partita dopo partita. Giocare la Champions non è facile, ma vedremo quello che succederà».

L’ANDAMENTO DELLA STAGIONE – «Si è stata sicuramente un’ottima stagione. Abbiamo ancora tante partite da giocare, ne parleremo a fine stagione. Stiamo andando bene, sto imparando. A volte si fanno degli errori, ma fa parte del calcio».

DIFFERENZE TRA JUVE E REAL – «È diverso, perché sono partite diverse. Sono difficili, ma sappiamo che dobbiamo seguire la nostra filosofia e fare come sempre del nostro meglio».