Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Tomasson :«Vogliamo fare risultato con la Juve»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Conferenza stampa Tomasson: le dichiarazioni pre Juventus. Il tecnico del Malmoe presenta il match dello Stadium

(Mauro Munno inviato all’Allianz Stadium) – Dopo essersi laureato campione di Svezia il Malmoe arriva allo Stadium per affrontare la Juventus nell’ultima giornata del gruppo H di Champions League. John Dal Tomasson presenta così il match.


FORMA FISICA – «Parliamo di chi è in forma, sicuramente. Ci sono momenti in cui abbiamo avuto 6-8 giocatori non disponibili e succede nelle annate. Abbiamo un po’ di infortuni. Anche Felix e abbiamo 5 giocatori che non potranno giocare dall’inizio ma altri che saranno disponibili».

DIFFERENZE TRA CHELSEA E JUVE – «Prima di tutto queste sono due grandissime squadre, in Europa e nel mondo, entrambi stanno lottando per essere capoliste nel girone. Hanno ottimi giocatori, ottima prestazione contro di loro e però abbiamo visto che alla fine non è andata in nostro favore. Domani vogliamo fare un buon risultato ma portiamo a casa una buona stagione e ci siamo qualificati per il torneo più importante. Vogliamo concludere con un risultato che ci dia soddisfazione» .

MENTALITA’ – «Cerchiamo sempre di giocare per vincere, abbiamo vinto in campionato ed è stato un grande risultato. Ovviamente quello di cui si parla nel calcio è vincere le partite. Domani cerchiamo di ottenere un buon risultato, essere professionali e vedremo. E’ stata una stagione intensa, dobbiamo concludere per ottenere quel tipo di risultato».

MOTIVAZIONI – «Non credo che ci sia più pressione, c’è sempre soprattutto ad alto livello. Non sono soddisfatti dei risultati, del sorteggio, del VAR. Cerchiamo sempre di giocare al massimo, so che i miei giocatori avranno le motivazioni giuste anche in questa partita».

ALLENATORE DELL’ANNO – «C’è chi prende queste decisioni, ma siamo soddisfatti della stagione che abbiamo fatto. E sono soddisfatto dei due anni di vittorie».