Conte: «Che sorpresa vedere la Juve sconfitta!»

© foto Db Torino 25/08/2018 - campionato di calcio Serie A / Juventus-Lazio / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Antonio Conte-Cristina Chiabotto

L’ex tecnico del Chelsea torna a parlare per la prima volta dopo l’addio alla panchina dei Blues. Le parole di Antonio Conte

Ieri a Bergamo per assistere ad Atalanta-Juventus, Antonio Conte è tornato a parlare aio microfoni di TMW: «Per quanto riguarda il mio presente mi aggiorno, vedo partite e studio come ogni allenatore. Per ora non ci sono state offerte dall’Italia. La Juve? Vederla perdere con l’Atalanta è stata una sorpresa».

CHIESA –  «Chiesa è tra i più forti in Italia soprattutto tra i giovani. Ha anche la fortuna di avere un padre che ha fatto il calciatore e gli ha trasmesso i sani valori e principi. Farà parlare di sé»

PIATEK – «Grande inizio col Milan. E chi ben inizia è metà dell’opera. Ha fatto bene col Genoa, il Milan gli metterà più pressione sulle spalle però sta dimostrando di essere un acquisto molto importante».

INTER – «Sta facendo un buon campionato, ora c’è la Coppa Italia e vedremo. Un grosso in bocca al lupo a tutti, io sono al di fuori di tutta la situazione».

NAZIONALE – «Sicuramente Roberto Mancini sta lavorando molto bene con giovani di prospettiva, si può fare molto bene. Mi auguro che questi ragazzi crescano e ci possano dare belle soddisfazioni».