Connettiti con noi

News

Corriere dello Sport attacca il Napoli: «Provinciale, sembrava il Crotone»

Pubblicato

su

Corriere dello Sport attacca il Napoli: «Provinciale, sembrava il Crotone». Così il quotidiano dopo la gara con la Juve

Alessandro Barbano, sulle pagine del Corriere dello Sport, analizza così la prestazione del Napoli contro la Juventus.

«Il Napoli può gioire per la vittoria, per il gol di Insigne e per aver salvato la panchina di Gattuso. Ma quante altre volte si dovrebbe disputare questa partitissima per riavere lo stesso risultato? Perché gli azzurri hanno fatto in novanta minuti un solo tiro in porta, quello del rigore decisivo, Meret ha parato l’impossibile, invece Ronaldo e compagni hanno sbagliato tutto ciò che era possibile sbagliare. Il Napoli ha vinto con la Juve come avrebbe potuto vincere il Crotone, segnando un gol dagli undici metri e poi difendendo per tre quarti di gara il vantaggio con la grinta e la diligenza di un’onesta provinciale. Ma il Napoli non è una provinciale. Non lo è per dotazione tecnica, per aspettative, per storia. Se qualcosa a questa squadra manca, non è una chiarezza tattica, ma una cifra caratteriale di coraggio. Dopo il vantaggio di Insigne, il Napoli ha privilegiato l’idea di arroccarsi a quella di tentare il raddoppio, secondo una filosofia che è diventata pensiero dominante. È andata nel migliore dei modi perché il forcing juventino si è rivelato confuso».

LEGGI ANCHE: Napoli-Juve, Osimhen chiede la maglia a Ronaldo: la reazione di CR7 – FOTO