Costacurta: «Inzaghi alla Juve? Quella bianconera è panchina pesante…»

© foto www.imagephotoagency.it

Costacurta: «L’addio di Allegri non è una sorpresa», queste le parole dell’ex Milan sulla separazione tra la Juve e il tecnico

Billy Costacurta ha parlato della separazione tra Allegri e la società Juventus ai microfoni di Sky Sport .

SUL RAPPORTO ALLEGRI-JUVE – «Non è una sorpresa a mio parere, quando la discussione va avanti così ci sono dei punti che non collimano» (…) «Max la pensava diverso dalla società, se ci si fosse avvicinati un pochino ci sarebbe stato un esito diverso» (…) «Credo che la società pensi che la squadra non sia da rifondare e che abbia dovuto scegliere tra allenatore e giocatori».

SULL’ELIMINAZIONE IN CHAMPIONS – «Credo che dall’eliminazione in Champions qualcosa sia trapelato, è stata una grossa botta».

SUL FUTURO ALLENATORE –  «Chi sostituirà Allegri deve avere una certa mentalità, deve aver già vinto qualcosa. Credo che dovremo aspettare la finale di Champions per sapere qualcosa di più. Simone Inzaghi? Quella della Juve è una panchina pesante per Simone Inzaghi, la pressione ti può cambiare la faccia».

 

Condividi