Connettiti con noi

Hanno Detto

Costacurta: «Morata era meglio con Pirlo. Su Bonucci e Chiellini…»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Alessandro Costacurta ha parlato della Juve e di Morata in particolare prima della sfida contro lo Zenit. Le dichiarazioni

Alessandro Costacurta è intervenuto a Sky Sport per parlare della Juve e di Morata prima della partita contro lo Zenit in Champions League.

JUVE ZENIT – «Le certezze dell’ultimo mese della Juve sono state la difesa chiusa e le ripartenze. Non mi aspetto stasera una squadra che va ad aggredire, perché potrebbe rischiare. Il primo posto diventa molto molto importante, per la Juve in particolare. Ci sono tanti giocatori che non danno quello che dovrebbero. Se fossi in Bonucci e Chiellini andrei di giocatore in giocatore per stimolarli e cercare di capire. L’obiettivo adesso è essere solidi, il giocare bene arriverà più avanti».

MORATA – «E’ troppo lontano dalla porta nel momento in cui si attacca. Poche volte arriva in area. Ci sono poche azioni della Juve in area avversaria, dovrebbero aumentare. Con Pirlo c’era più presenza nell’area avversaria».