Cristiano Ronaldo: «Se giochiamo come sappiamo, passiamo» – VIDEO

Mancano ormai poche ore alla sfida tra la Juventus e l’Atletico. Cristiano Ronaldo parla in merito alla possibilità di passare il turno

Poche ore separano la Juventus alla grande sfida che li attende questa sera contro l’Atletico Madrid. In un intervista a DAZN, Cristiano Ronaldo ha risposto ad alcune domande riguardo la possibilità di passare il turno.

SIAMO MOLTO FORTI – «Secondo me, la performance della squadra è stata molto buona e positiva. In campionato siamo imbattibili, non abbiamo mai perso. E’ fantastico. Abbiamo quello che ci serve per essere campioni. C’è ancora tempo ma siamo in vantaggio e se continuiamo a giocare così diventeremo sicuramente campioni» .

SUPERCOPPA – «Abbiamo vinto la Supercoppa in Arabia Saudita. E’ la prima volta che vinco questo titolo, personalmente le cose stanno andando molto bene».

SERIE A – «Mi sono adattato alla Serie A italiana, la più difficile secondo me, dal punto di vista degli attaccanti, è il campionato più difficile perchè ci sono tanti ottimi giocatori. Non mi aspettavo giocatori di questo livello nella Serie A, sono davvero bravi. Io sono felice e a mia famiglia e i miei figli sono felici. Va tutto bene».

MI SONO ADATTATO – «Ci siamo subito adattati bene, alla mia famiglia piace l’Italia. E’ una realtà differente, un paese differente, lingua e cultura diverse ma mi sono subito adeguato senza problemi. Sono uscito di casa a 11 anni, non ho problemi ad adattarmi a altri paesi: ero in Inghilterra a 18, a Madrid a 25 e sono arrivato a Torino a 33».

SPAGNA – «Non mi mancano la Spagna o il Portogallo. Le cose sono come sono: ovviamente ho lasciato molti amici a Madrid, ho lasciato un grande club (il Real). Ho lasciato un club che mi ha dato molto amore, persone, amici… Ma non mi manca il paese, perché qui ho lo stesso trattamento. Perciò, non è stato difficile per me, ma è stato tutto molto intenso, interessante, diverso, però mi sono adattato bene e sono felice».

SFIDA DIFFICILE – «Sarà una partita difficile, l’Atletico ha giocato due finali di Champions League negli ultimi 4 anni, sono sicuro che si tratta di una squadra che prima o poi vincerà la Champions League. Sappiamo che sarà difficile, ma se la Juventus gioca bene passeremo il turno»

NAZIONALE PORTOGHESE – «Dovevo adattarmi alla Juve, volevo prenderemi una pausa ed allenamenti bene con la Juve. Ma quest’anno è diverso, mi sono abituato e posso dare il mio contributo alla Nazionale».