Cuadrado: «Ci alleniamo tanto sulle palle ferme» – VIDEO


Juan Cuadrado, esterno della Juve, ha rilasciato un’intervista dopo il pareggio in Champions League contro l’Atletico Madrid

In mixed zone e ai microfoni di Sky Sport, Juan Cuadrado ha analizzato il pareggio tra Atletico Madrid e Juve in Champions League. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

PALLE FERME«Dobbiamo essere più concentrati sulle palle ferme. Le proviamo tantissimo, dobbiamo essere più consapevoli».

GOL – «Sono contento per il gol, triste per il risultato. Dobbiamo migliorare per continuare ad essere questa grande squadra che mette la testa in tutti i momenti».

ARRABBIATURA«Ci sta sempre l’arrabbiatura, perché dopo il 2-0 non siamo riusciti a rimanere in vantaggio. Peccato per il risultato, ma meno male che è successo ora perché più avanti sarebbe stata più dura».

Ai microfoni di Juventus TV, il colombiano ha poi parlato così.

LA GARA «Sono molto contento perché era la prima partita da titolare. Poi non pensavo di giocare, quindi per me è stata una sorpresa e sono molto felice perché ho cercato di fare quello che mi ha chiesto il mister, al meglio della squadra».

RUOLI «Sicuramente quando sei nella zona bassa hai più visibilità, puoi arrivare con sorpresa: stando nella parte alta è complicato perché ricevi palla di schiena, sempre con gli uomini addosso, però è un ruolo che conosco abbastanza bene, ho giocato quasi sempre lì e io sono sempre a disposizione del mister per dare sempre il meglio per la squadra».