Connettiti con noi

Calciomercato Juve

Donnarumma-Juve, mail di Raiola: «Vanno bene 6 milioni a stagione»

Pubblicato

su

Donnarumma Juve, mail di Raiola: «Viene con lo stesso stipendio del Milan!». Il retroscena di mercato riguardante il portiere

Scoperto il bluff di Raiola su Donnarumma. L’agente che non voleva sedersi al tavolo col Milan per il rinnovo del portiere – professando di avere ricevuto un’offerta da 10 milioni da un altro club – in realtà non aveva nulla in mano.

«Finito il campionato, scolpito il risultato in classifica, sostituito Paratici con Cherubini quale responsabile dell’area tecnica bianconera, cambiato l’allenatore, via Pirlo e al suo posto Allegri, il bluff è stato scoperto. Perché la Juve in queste ore non si è fatta sentire con Raiola per Donnarumma. A tal punto che l’agente residente a Montecarlo, preoccupato dello sviluppo della vicenda, ha pensato bene di far scrivere dai suoi collaboratori una mail indirizzata al club bianconero per informare che Donnarumma è disposto ad accettare uno stipendio al ribasso addirittura a 6 milioni di euro netti, lo stesso incassato nei precedenti anni dal Milan».

Ma in tutto questo restano le problematiche per trovare squadra a Donnarumma: Allegri si fida di Szczesny e il Barcellona è alle prese col fair play finanziario ed ha in rosa Ter Stegen. Lo scrive il Corriere dello Sport.