Dragowski: «La Juve ha tantissima qualità. Parare un rigore? Spero che…»

© foto www.imagephotoagency.it

Alla vigilia del match tra la Juve e la sua Fiorentina, Dragowski, portiere viola, parla della sfida

Il portiere della Fiorentina Bartlomiej Dragowski ha parlato al Corriere dello Sport. L’estremo difensore ha commentato la sfida di domenica con la Juve.

RIGORE CR7 «A me basta che la squadra vinca. Io spero sempre di usare le mani per applaudire i miei compagni più che per parare. Cristiano Ronaldo? Speriamo che non ci siano calci di rigore e che si possa vincere. Da che parte mi butto? Non ve lo dico».

SOGNO«Io, per natura, non guardo mai lontano. Adesso, il mio sogno guarda alla Juve, per vincere contro i bianconeri. Poi l’obiettivo sarà spostato sull’avversario successivo».

JUVE«Chi toglierei? C’è l’imbarazzo della scelta. Ma non per indicarne uno, io dico che ne potresti dire almeno 5-6. Il fatto è che quando guardi la loro panchina, vedi tanta, tantissima qualità: possono fare tutti la differenza. Che manchi uno e che manchi un altro. La realtà è questa».

IACHINI «È uno che urla tantissimo durante la gara, meglio non avvicinarsi troppo: non si sa cosa potrebbe fare»