Connettiti con noi

Hanno Detto

Dybala a JTV: «Vi racconto quell’esultanza come Platini dopo il gol»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Paulo Dybala ha parlato a JTV dopo la vittoria della Juve contro lo Zenit. Le dichiarazioni dell’attaccante argentino

Ai microfoni di Juventus TV, Dybala ha parlato dopo Juve Zenit.

VITTORIA – «Ha un grande significativo perché ci serviva. La squadra ha fatto una grande partita, siamo stati bravi a giocare con pazienza, cercare gli spazi. È venuta fuori una grande Juve».

STANDING OVATION ED ESULTANZA ALLA PLATINI – «In questo momento dobbiamo dare qualcosa in più ai tifosi. Poi l’esultanza la volevo fare quando avrei raggiunto Platini ma in quel momento non potevo farla per come era messa la partita contro l’Inter e ho detto ‘Quando faccio il 105esimo la voglio fare’. Un omaggio per un giocatore che è stato una stella del calcio, idolo di tutti qui alla Juve. Spero che sia contento».

TRASCINATORE – «La squadra ha fatto una grande partita. Avere la possibilità di calciare, tirare i rigori, a noi ragazzi ci serve. Grazie ai difensori e ai centrocampisti che hanno portato avanti la squadra noi abbiamo avuto più possibilità di tirare».

PRIMO GOL«In quella situazione non sai come prenderla, se tirarla dritta e prenderla al volo o farla rimbalzare. In quel momento avevo tanti giocatori davanti, quindi ho cercato di schiacciarla il più possibile».