Dybala “U Picciriddu”: ecco come è nato il soprannome della Joya

© foto www.imagephotoagency.it

Franco Marchione, autista del Palermo, ha svelato da dove è nato il soprannome italiano di Paulo Dybala ai tempi siciliani

La prima esperienza italiana di Paulo Dybala è stata a Palermo. Una città che ha fatto crescere calcisticamente e umanamente il giocatore argentino. Una città che gli ha dato anche un soprannome. Come ha dichiarato Franco Marchione, autista del Palermo, il soprannome U Picciriddu glielo avrebbe dato proprio lui. Marchione ha detto che quando è andato a prendere Dybala all’aeroporto e ha chiesto alla polizia dove fosse, gli hanno indicato un ragazzino e lui ha risposto: «Ma questo è un picciriddu. E da qui è uscito fuori il soprannome».

Articolo precedente
allegriD’Alema, cuore giallorosso: «Grande stima per la Juve, ma…»
Prossimo articolo
Piatek, una concorrente al giorno: anche il Napoli in lizza per il polacco