Genoa Juve: le tre cose che non hai notato

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Genoa Juve: le tre cose che non hai notato della partita di Marassi. Gli episodi più curiosi sfuggiti all’attenzione dei più

Genoa-Juve: le tre cose che non hai notato. Oltre le tre magie, oltre il dominio Juve, oltre l’ulteriore passettino verso lo scudetto. Tre episodi sfuggiti all’attenzione dei più.

1. Sarri non sa dove andare: Nicola lo aiuta

Momento di smarrimento per Maurizio Sarri a inizio partita. Qual è la panchina giusta dove accomodarsi. Fortuna che il collega Nicola gli indica la retta via

2. Pjanic, testa e cuore ancora alla Juve

Pjanic è ormai formalmente un nuovo giocatore del Barcellona. Ma vederlo esultare come un pazzo dopo il gol del vantaggio di Dybala fa bene al cuore dei tifosi della Juve. Ci tiene davvero

3. Ronaldo-gol: esultanza col migliore amico

Una bomba di Cristiano Ronaldo per fare 2-0 al Genoa. L’esultanza è condivisa con Carlo Pinsoglio, suo migliore amico all’interno dello spogliatoio bianconero

Condividi