Giampaolo svela: «Sì, sono stato vicino alla Juventus»

giampaolo
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico della Sampdoria parla dei passati abboccamenti con alcuni top club italiani, tra cui la Juventus. Le parole di Marco Giampaolo

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, Marco Giampaolo ha parlato della possibilità, manifestatagli in passato, di allenare un top club italiano: «Ho detto di aver represso il mio diritto a sognare? Mi riferivo al sogno di allenare un grande club, dopo essere stato più o meno vicino a Juve, Roma (parlai con Sabatini), Milan (idem con Galliani). Non è che non mi interessa più, è che oggi vado oltre: veicolo tut­te le mie energie sul presente, il quotidiano. Senza voli di fanta­sia».

In un altro stralcio dell’intervista, il tecnico della Sampdoria parla dello strapotere della Juventus in Italia: «La distanza non è in campo, ma fuori: oggi il calcio è rasse­gnato di fronte al dominio ‘strutturale’ della Juve e il pro­blema è che con il passare degli anni la forbice può ancora au­mentare. L’unica speranza è un loro calo motivazionale e un’improvvisa, contemporanea competitività di una rivale».