Gianni Di Marzio: «Morata scelta oculata, poco concreto ma adatto a CR7»

© foto www.imagephotoagency.it

Gianni Di Marzio ha commentato la mossa di mercato della Juventus: dentro Morata nello scacchiere bianconero

Alvaro Morata è tornato alla Juventus. Gianni Di Marzio, ex osservatore e allenatore, ha parlato del suo arrivo a TMW Radio, durante Maracanà. Ecco le sue parole.

MORATA – «Paratici è molto bravo, gioca sempre su più tavoli. Stavolta però erano diversi, perché diversi sono i giocatori trattati. Il più adatto a questa Juve era Dzeko. Anche Benzema era il più intelligente e adatto per Ronaldo. Cavani svaria su tutto il fronte d’attacco, lo è meno. Suarez è il bomber invece. Morata, essendo un ’92 e il più giovane del lotto, non ha la cattiveria degli altri ma è duttile e ha piedi buoni. Non è però mai andato in doppia cifra. E’ una scelta oculata, fatta con intelligenza. E credo sia adatto per CR7».

LEGGI ANCHE: Morata di nuovo bianconero. La Juve: «9 indimenticabili momenti» – FOTO

Condividi