Connettiti con noi

News

Intercettazione Juve, Gabasio-Cherubini: «Se salta fuori ci saltano alla gola»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Intercettazione Juve, Gabasio Cherubini: «Se salta fuori ci saltano alla gola». La conversazione che ha insospettito i magistrati

«Ti dico solo questo: ho fatto un discorso col pres (verosimilmente Agnelli ndr.). Gli ho detto che io non arriverei a fare la causa contro di loro. Fede, ti spiego solo perché noi abbiamo quella carta lì che tecnicamente non deve esistere. Se salta fuori ci saltano tutti alla gola sul bilanci…i revisori e tutti…poi magari dobbiamo fare una transazione finta… Non arriverei all’estremo di fare una causa perché poi quella carta lì che loro devono tirare fuori non è che ci aiuti tanto a noi.», sarebbe questa l’intercettazione che ha insospettito i pm della Procura di Torino, spinti a fare chiarezza sull’ormai famigerata “carta segreta” sui rapporti fra la società e Cristiano Ronaldo. Lo riporta l’Ansa.

A parlarne, il 23 settembre di quest’anno, sono i manager Cesare Gabasio e Federico Cherubini. Il reperimento della carta è stata al centro dell’ultima perquisizione effettuata dalla Guardia di Finanza.